Descrizione immagine

BIO


Sono nato a Genova il 2 Maggio 1983.

La mia passione per la musica nasce dal calcio: allo stadio ero più attento ai cori della tifoseria che fossero a tempo, che alla partita.

Durante le scuole medie ho avuto il mio primo vero approccio con la musica, iniziando a imparare i primi accordi di chitarra e appassionandomi al canto, per poi, durante il periodo liceale, fondare la prima band con la quale ho suonato in numerosi locali del capoluogo ligure e non solo, e partecipato a diversi concorsi.

Risalgono a questo periodo le prime composizioni e i primi passaggi radiofonici.

 

Dal 2003 al 2005, in pieno periodo universitario, sono stato cantante e parte del corpo di ballo della Compagnia Teatrale “Mario Baistrocchi”, annoverando anche un’esibizione al “Maurizio Costanzo Show”.

Nel 2007 ho partecipato al concorso “Premio Canzone d’Autore, città di Ghedi”, come solista, arrivando in finale con il brano “L’illusionista”.

Dal 2008 ho affiancato all’attività live anche la composizione di musiche per spot, cortometraggi, video di vario genere e la produzione di video partendo dal montaggio per poi passare alla regia di videoclip musicali.

 

Dal 2011 al 2013 ho fatto parte dello staff di un’emittente televisiva ligure in qualità di speaker in un programma musicale.

 

Nel 2014 è uscito il singolo “Sei la fine del mondo” arrangiato da Guido Guglielminetti (De Gregori, Fossati, Oxa, Battisti…), per l’etichetta Pull Records.

Nel 2015 è uscito il mio primo album “Tutto Molto Dandy” prodotto da Ettore Diliberto per ET-Team/Fermenti Vivi, distribuito da Aereostella, preceduto dal singolo “Sono solo timido”, che ha annoverato passaggi in radio in circa 200 emittenti locali, ed è stato selezionato per il concorso “Deejay on Stage” organizzato da Radio Deejay.

 

Durante l’estate 2015 mi sono esibito in apertura dei concerti di Eugenio Finardi, Cristiano De Andrè, Custodie Cautelari, Maurizio Solieri, Stef Burns, Luca Colombo, Giuseppe Scarpato, oltre a diverse esibizioni in Italia, tra cui il “Fellini” e il Palco Smeraldo di Milano.